Domenica 26/5 Trekking Breve nella Riserva Naturale Bosco di Sant’Agnese

Domenica 26/5 (giornata di elezioni) avevamo in calendario un Trekking nelle Foreste Casentinesi (programmato lo scorso Ottobre), ma gli orari di svolgimento erano un pò al limite e, così abbiamo preferito rimandarlo a domenica 2/6, per consentire a soci e amici di votare in tutta tranquillità.

Tuttavia – meteo permettendo – sempre per domenica 26/5 abbiamo organizzato un Trekking Breve nella Riserva Naturale del Bosco di Sant’Agnese: una camminata di quasi 3 ore che effettueremo la mattina in modo da terminare per l’ora di pranzo ed avere tutto il tempo per svolgere il nostro dovere di elettori.

Ritrovo ore 8,45 a Poggibonsi/Salceto, parcheggio davanti al distributore Esso.
Clicca per maggiori informazioni e partecipazione.

Trekking Breve nella Riserva Naturale del Bosco di Sant’Agnese

Riserva Naturale del Bosco di Sant’Agnese – Trekking Breve  Domenica 26 Maggio

Trekking breve, di quelli che si fanno in mattinata e che ci permettono di rientrare per l’ora di pranzo.

La camminata si svolge per gran parte all’interno della Riserva Natura del Bosco di Sant’Agnese che, con una superficie di circa 271 ettari, protegge un’estesa cipresseta, collocata lungo la strada statale 429, in prossimità della omonima pieve romanica ed è stata istituita per conservare una particolare tipologia di bosco a dominanza di cipresso (cupressus sempervirens).Particolari condizioni hanno fatto sì che questa cipresseta si sia naturalizzata, rinnovandosi spontaneamente fino ai giorni nostri ed integrandosi perfettamente alla vegetazione preesistente: è uno dei pochi esempi di cipresseta naturalizzata nei Paesi del Mediterraneo e una delle sole tre cipressete da seme esistenti in Italia. Oltre all’indubbio valore paesaggistico offerto dal cipresso, simbolo di molti scenari toscani, la cipresseta di S. Agnese è un vero e proprio monumento storico, utilizzata da tempi remoti per la produzione di pregiato legname

Lungo tutto il percorso potremmo ammirare gli splendidi panorami, che spaziano su tutto il Chianti fino alle Colline Matallifere, è una visione a 360°….inoltre, se abbiamo fortuna potremmo imbatterci con daini o caprioli,  che in questo periodo sfidano la sorte mangiando i germogli delle viti.

per informazioni e comunicazioni: Federico (3393873633) – Loris (3343384342 )
tesseramento: invitiamo chi ancora deve fare o rinnovare la tessera a presentarsi la mattina stessa 10’/15′ prima.
ritrovo: Poggibonsi ore 8:45 in Località Salceto, al parcheggio davanti al distributore Esso e da qui raggiungeremo con le nostre auto il punto d’inizio del cammino.
in caso di annullamento: l’eventuale annullamento per maltempo o altre cause di forza maggiore verrà comunicato (anche a ridosso della partenza) su questo sito. Se l’annullamento dovesse essere deciso nelle ultime 12 ore saremo comunque presenti al punto di ritrovo per avvertire chi dovesse presentarsi.
inizio e fine itinerario: Fattoria di Gretole
dati tecnici: km.8,5 per circa 2h 30′ .
difficoltà: T
note:  la camminata terminerà in tempo per l’ora di pranzo. Vestiario adeguato e scarponcini da trekking. Percorso su strade bianche e senza difficoltà di rilievo con qualche breve salita in ambiente collinare, tipico del nostro territorio.
N.B. In caso di maltempo il trekking verrà rimandato ad altra data.

Domenica 19 maggio Trekking al Parco delle Biancane di Monterotondo M.mo

ATTENZIONE !
Il Trekking viene ANNULLATO
 
Abbiamo aspettato fino ad ora per controllare le ultime previsioni meteo per domani, ma purtroppo non sono previsti miglioramenti, anzi…
Quindi, anche se a malincuore, preferiamo annullare l’escursione. (Aggiornamento del18/5 ore 12,40)
 
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

 

Domenica 19 maggio recuperiamo un escursione, fuori programma, un bellissimo Trekking nel Parco delle Biancane a Monterotondo Marittimo (GR) con la visita facoltativa al “Mubia”, il Museo delle Biancane di recente apertura.

Partiremo da Monterotondo in direzione di Sasso Pisano e ci addentreremo nel Parco delle Biancane, incontrando una serie di fenomeni geotermici naturali come fumarole e putizze: vapore che esce dalle fenditure delle pietre, concrezioni di vario colore dei materiali che il vapore a trascinato con se, acqua bollente che scorga dal terreno, rumori e sibili strani da atmosfera infernale, strati di terreno che vanno da un rosso intenso ad un giallo ocra o al bianco intenso e luminoso.
Durante il percorso, se la  giornata è chiara, sarà possibile vedere la costa da Piombino a Punta Ala oltre ai boschi immensi della vallata sottostante e la bellissima campagna circostante.
Al termine della camminata sarà possibile visitare il “Mubia”- Museo delle Biancane, aperto di recente a Monterotondo Marittimo. Adesioni la mattina stessa.

Escursione riservata ai Soci. Chi ancora non è associato potrà effettuare l’iscrizione la mattina stessa arrivando 10′ – 15′ prima all’appuntamento.

Programma.
per informazioni e comunicazioni: Loris 3343384342 – Paolo 3312265918
tesseramento: invitiamo chi ancora deve fare o rinnovare la tessera per la nuova stagione a presentarsi 10′-15′ prima all’appuntamento.
ritrovo: ore 8,15 Colle Val D’Elsa – P.za Bandini (allo Spuntone davanti all’edicola). Partenza ore 8,30 esatte.
Ritrovo a Monterotondo Marittimo ore 9,30 al Palazzetto dello Sport in viale Matteotti. Chi si avvarrà di questa soluzione dovrà segnalarlo ai numeri indicati.
in caso di annullamento: l’eventuale annullamento per maltempo o altre cause di forza maggiore verrà comunicato (anche a ridosso della partenza) su questo sito. Se l’annullamento dovesse essere deciso nelle ultime 12 ore saremo comunque presenti al punto di ritrovo di Colle V.E. per avvertire chi dovesse presentarsi.
inizio e fine itinerario: Monterotondo Marittimo (GR)
dati tecnici:  10 km. per circa 3 h più le soste. Circa 300 m di dislivello.
pranzo: al sacco, provvedere in proprio.
note: scarponcini da trekking e vestiario adeguato.