Visite Guidate

Da qualche anno abbiamo pensato di ampliare l’offerta delle nostre attività con una serie di visite a siti, luoghi e musei che possono essere visitati solo in gruppo o richiedono la presenza di una guida o di un accompagnatore e abbiamo dedicato loro un programma a parte e una sezione del nostro sito Il calendario che vi proponiamo qui sotto è per il momento in via di definizione e le visite indicate saranno via via confermate. Inoltre a queste se ne potrebbero aggiungere altre che stiamo ancora studiando.

Le Visite Guidate sono riservate ai soci (trovate qui tutte le informazioni per iscriversi a Girografando) e in linea di massima sono gratuite, tranne quando ci saranno biglietti d’ingresso o altri compensi da pagare per la visita. In questo caso indicheremo il costo e sarà necessario iscriversi all’escursione con anticipo sulla data di attuazione.
Poichè le Visite sono soggette a conferma e i tempi non sono certi, per il momento non è possibile pubblicare un calendario completo. Appena avremo le conferme, e quindi la certezza delle date di svolgimento, ne daremo comunicazione sul nostro sito e attraverso la newsletter e aggiorneremo questa pagina. Le escursioni indicate nel calendario sotto riporato sono certe.

CALENDARIO DELLE VISITE 2016/2017

QUANDODOVECON CHI
01/10/2016Castello di Celsa. Parco, Giardino e Cappella del Peruzzi
15/01/2017Poggibonsi. Visita guidata all'Archeodromo di Poggio Imperiale
11/06/2017Val di cornia. Parco archeominerario di San silvestro
Castello di Celsa. Parco, Giardino e Cappella del Peruzzi
Altre visite a richiesta

 


CASTELLO di CELSA Sabato 1° Ottobre
Visita guidata al parco, al giardino all’italiana e alla Cappella del Peruzzi.

castello di celsaIl Castello di Celsa, circondato da boschi di carpini, lecci e castagni, si erge nella splendida campagna della Montagnola senese dominando il panorama da Siena sino al Monte Amiata. Il castello medievale, di cui le prime notizie risalgono al 1344, nel Cinquecento venne trasformato in base a un disegno attribuito dalla tradizione a Baldassarre Peruzzi, che avrebbe ideato anche i giardini, mentre dell’antico castello sembrano rimanere solo la torre nell’angolo sud e alcune parti di altre due. Nell’Ottocento la struttura subì un ulteriore rifacimento in stile neogotico.
Tutte le strutture sono immerse nel parco di cui, oltre al Bosco “Inglese”, fanno parte anche un curatissimo giardino all’ italiana, in cui l’alternanza e la fusione di parti selvatiche con elementi naturali progettati donano al luogo un grande equilibrio e un’atmosfera di pace, e un bosco recintato, chiamato il “Rocco”, adornato da una bellissima fontana cinquecentesca.

L’escursione è riservata ai soci (Vedi qui), tuttavia essendo la prima escursione della nuova stagione 2016-17, provvederemo a raccogliere le iscrizioni la mattina stessa, prima della partenza: dalle 8,40 saremo presenti all’appuntamento. Non c’è da pagare nessun Biglietto d’ingresso.

Potete contattarci per via telefonica o preferibilmente via mail. entro i seguenti termini:

  • per sabato 1° ottobre: entro le ore 20,00 del 29 settembre 2016

Per informazioni: Loris (3343384342)

ritrovo: a Colle Val D’elsa, via dello Spuntone, davanti all’edicola: ore 8,50. Partenza ore 9,00. La visita inizia alle ore 9,30.
in caso di annullamento: l’eventuale annullamento per maltempo o altre cause di forza maggiore verrà comunicato (anche a ridosso della partenza) su questo sito.
Se l’annullamento dovesse essere deciso nelle ultime 12 ore il responsabile sarà comunque presente al punto di ritrovo di Colle per avvertire chi dovesse presentarsi.
inizio e fine itinerario: Castello di Celsa
durata visita: circa 1h e 30′

 


POGGIBONSI Domenica 15 Gennaio 2017
Visita guidata all’Archeodromo di Poggio Imperiale.

archeodromo0000001L’ Archeodromo nasce per riprodurre in scala 1:1 una delle più importanti scoperte sulla collina di Poggio Imperiale, il villaggio di periodo franco (IX – metà X secolo) nel quale si riconosce la conformazione di una possibile azienda curtense con una residenza padronale costituita da una grande capanna (longhouse) di 17 x 8,5 metri, circondata da diverse strutture più piccole destinate ad attività artigianali e all’immagazzinamento di derrate alimentari e prodotti agricoli, nonché da edifici di servizio.
Dalla sua nascita a oggi è stato vincitore di molteplici premi a livello nazionale e internazionale, nonché di numerosi articoli sulle testate giornalistiche di maggiore rilevanza in Italia, cosi come di trasmissioni tra le quali “Geo&geo” di rai tre e “superQuark” dello storico Piero Angela,”Bell’italia” etc etc…
All’interno del villaggio viene riprodotta l’esistenza degli abitanti. Il villaggio ricostruito si trova all’interno della possente fortezza medicea, fatta costruire da Lorenzo de? Medici per il rafforzamento delle difese territoriali su progetto del Sangallo.

PARTECIPAZIONE
Chi ha intenzione di partecipare è necessario che lo comunichi quanto prima, preferibilmente via mail: info@girografando.it, sarà tuttavia necessario confermare l’iscrizione entro il 12.01.17 alle ore  19,30 versando la quota d’ingresso con le modalità riportate di seguito.
L’escursione è riservata ai soci (Vedi qui), sarà comunque possibile associarsi contemporaneamente al versamento della quota di partecipazione.

Per poter effettuare la visita sono necessari almeno 20 partecipanti, max 25.
Nel caso la richiesta di partecipazione fosse superiore a 25 persone, valuteremo se sarà possibile organizzare un altro gruppo oppure proporre una visita guidata in altra data
.
Ogni partecipante potrà iscrivere non più di due persone oltre se stesso.
I minorenni non sono ammessi all’escursione.
In caso di annullamento per problemi meteo o altre cause di forza maggiore riproporremo la visita in altra data. Per ulteriori informazioni (Loris 3343384342)

ISCRIZIONE e PAGAMENTO
L’ingresso all’Archeodromo comporta un costo di 7,50 Euro a persona e dovrà essere versato al momento dell’iscrizione che può essere fatta presso la nostra sede alla Casa del Popolo in P.za Unità dei Popoli, 1 di Colle di Val d’Elsa nei seguenti giorni:
Martedì 10 gennaio dalle 17,30 alle 19,30
Giovedì 12 gennaio dalle 17,30 alle 19,30
Per problemi con questi orari consigliamo di accordarsi via telefono (vedi sopra).
.
ritrovo: ore 9,30 parcheggio della Fortezza di Poggio Imperiale/Poggibonsi
in caso di annullamento: l’eventuale annullamento per maltempo o altre cause di forza maggiore verrà comunicato (anche a ridosso della partenza) su questo sito.
Se l’annullamento dovesse essere deciso nelle ultime 12 ore il responsabile sarà comunque presente al punto di ritrovo per avvertire chi dovesse presentarsi.
inizio e fine itinerario: Fortezza di Poggio Imperiale, Poggibonsi
durata visita: circa 2 h – termine visita entro le 12,30

 


VAL DI CORNIA Domenica 11 Giugno 2017
Parco archeominerario di San Silvestro.

Escursione confermata. Ancora non abbiamo raggiunto i 20 prtecipanti, quindi il biglietto d’ingresso potrebbe essere di 16,00 euro, anzichè 13,00 (tariffa gruppi di almeno 20 pax).

Situato alle spalle di Campiglia Marittima e del promontorio di Piombino, il Parco di san Silvestro si estende su un’area di circa 450 ettari. I percorsi di visita si snodano tra musei, gallerie minerarie, un borgo medioevale di minatori e fonditori fondato circa mille anni fa, e sentieri di interesse storico, archeologico, geologico e naturalistico.

La visita inizia dal Museo dell’Archeologia e dei Minerali, che costituisce un’introduzione per le successive visite alle miniere e al villaggio medioevale di Rocca San Silvestro. Si inizia quindi la visita della Miniera del Temperino, una delle poche dove sia ancora possibile Rocca di San Silvestromettere a confronto le tecniche estrattive antiche con quelle moderne, nella quale percorriamo 360 m. di gallerie. Usciamo dalla galleria nell’Area di Pozzo Earle nel cui edificio di servizio è ospitato un altro piccolo museo che racconta l’uso dei vari macchinari appartenenti alle ultime fasi di attività. A poca distanza dal pozzo si trova il Museo del Minatore, allestito nella baracca in metallo utilizzata dai minatori come spogliatoio e mensa. Ospita una raccolta di vecchie foto, e documenti che raccontano la loro vita, il loro lavoro, le malattie e le lotte sindacali per impedire la chiusura della miniera. Di fronte alla baracca si trova l’imbocco della Galleria Lanzi-Temperino, ex ricerca mineraria della seconda metà dell’800 convertita in galleria di carreggio per il trasporto del minerale. GalleriaLa si percorre con il trenino che un tempo portava il minerale per raggiungere Valle Lanzi. Dalla stazione di arrivo del trenino, percorrendo la via Manienti si raggiunge la Rocca di San Silvestro, villaggio di minatori e fonditori di metallo sorto fra il X e l’XI secolo per iniziativa signorile, con lo scopo di sfruttare i ricchi giacimenti locali di rame e piombo argentifero della zona. Visitiamo la rocca e pranziamo.
Lasciato S. Silvestro si ritorna fino alla stazione dove siamo scesi dal trenino percorrendo via dei Lanzi e quindi al centro visite percorrendo via delle Ferruzze e via del Temperino.
Complessivamente l’escursione prevede circa 6 km di cammino con alcuni dislivelli.

PARTECIPAZIONE
Chi ha intenzione di partecipare è pregato di comunicarlo quanto prima, preferibilmente via mail: info@girografando.it .
I minorenni sono ammessi solo se accompagnati e sotto l’esclusiva responsabilità degli adulti che li accompagnano (per i minori non è necessario il tesseramento).
L’escursione è riservata ai soci (Vedi qui), sarà comunque possibile associarsi contemporaneamente al versamento della quota di partecipazione.

Per poter effettuare la visita di gruppo sono necessari almeno 20 partecipanti, con un limite massimo indicativo di 40. 
Per numeri inferiori a 20 potrebbe essere necessario rivedere il costo indicato.
Nel caso la richiesta di partecipazione fosse superiore a 40 persone, verificheremo le problematiche organizzative con l’amministrazione del parco prima di accettare ulteriori iscrizioni.
Per ulteriori informazioni (Sergio 3395749750)
In caso di annullamento per problemi meteo o altre cause di forza maggiore riproporremo la visita in altra data.

ISCRIZIONE, COSTO e PAGAMENTO
L’ingresso con visita guidata dell’area mineraria ha un costo di € 13,00 a persona con tariffa gruppi (minimo di 20 paganti) o 16,00 euro per gruppi inferiori e dovrà essere versato la mattina stessa all’appuntamento, prima della partenza.
Fare riferimento a Helga cell. 3333724275

ritrovo: ore 8:00 Colle Val D’Elsa – P.za Bandini (allo Spuntone davanti all’edicola).
in caso di annullamento: l’eventuale annullamento per maltempo o altre cause di forza maggiore verrà comunicato (anche a ridosso della partenza) su questo sito.
Se l’annullamento dovesse essere deciso nelle ultime 12 ore il responsabile sarà comunque presente al punto di ritrovo per avvertire chi dovesse presentarsi.
inizio e fine itinerario: Parco archeominarario di San Silvestro, centro visite.
durata visita: circa 7 h – termine visita entro le 18:00
lunghezza: circa 6 km, dislivelli modesti.
pranzo: al sacco, provvedere in proprio.
abbigliamento: Si consiglia abbigliamento comodo con scarpe da trekking (o da ginnastica ma con buona aderenza), copricapo ed una maglia per la visita delle miniere, al cui interno la temperatura è costantemente sui 13-14°C.
note: Le persone che soffrono di claustrofobia devono considerare che nelle gallerie ci sono alcuni tratti non molto ampi. Comunque non ci sono spazi particolarmente angusti ed è sempre possibile camminare in posizione eretta. In caso di dubbi contattateci.